I premiati del II Ivrea Film Screening

E si conclude la seconda edizione dell’Ivrea Film Screening proposta on demand dall’Associazione Culturale SystemOut e dall’Università Popolare ArtInmovimento, rassegna di cinema indie facente parte del progetto itinerante Torino Underground in tour.
Tra i sedici film in concorso la Commissione giudicatrice decreta come The Best Film This No Land di Alexander Decommere, un cortometraggio assolutamente completo.
L’alloro del The Best Actress è stato conferito a Lisa Lelieur (This No Land) per la straordinaria e assolutamente credibile performance nel ruolo della piccola Laura.
Marc Riso (O Mà!) è stato definito The Best Actor per la sua stupefacente interpretazione e in quanto abilissimo a giocare con le emozioni.
Si decreta come The Best Director Vincent Launay-Franceschini (O Mà!) in quanto il regista, con grande abilità, alterna le emozioni attraverso un gioco straordinario ed efficace di regia e montaggio.
E sono due i film europei che si dividono i quattro allori della seconda edizione dell’Ivrea Film Screening. Il belga “This No Land”  e il francese “O Mà!” testimoniano la qualità della ricerca filmica del Vecchio Continente e la sua estetica di alto profilo.
E intanto siamo sempre al lavoro per le prossime rassegne per dare visibilità al cinema indipendente da tutto il mondo
, afferma Annunziato Gentiluomo, il nostro Presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top